Ogni sabato e domenica visite didadiche al cantiere di reaturo della Domus Aurea a partire dal 4 febbraio 2017. Il cantiere di restauro riapre con degli innovativi ed inediti intevrenti multimediali nella prospettiva di valorizzazione scientifica.

Rispetto agli anni passati, è stato realizzato e ideato un progetto site specific di realtà immersiva e video racconto. Tali interventi puntano ad ampliare la fruizione da parte del pubblico con l’aiuto di installazioni multimediali che utilizzano le tecnologie recenti come il videomapping su ampie superfici e la realtà virtuale.

Gli interventi proposti si sviluppano lungo il percorso di 12 tappe della visita guidata del cantiere della Domus Aurea. Le visite al cantiere con la realtà aumentata saranno aperte dal 4 febbraio fino a giugno 2017, e sono già prenotatili.

Il sito è accessibile esclusivamente con prenotazione obbligatoria e visita didattica.

Informazioni e costi

Ogni sabato e domenica di febbraio la visita didattica con realtà virtuale al cantiere di restauro della Domus Aurea costa 14 euro più diritto di prenotazione. Gratuito per i bambini inferiori ai 6 anni. Si consiglia l’utilizzo di scarpe comode e di giacche a vento.

Il percorso è in parte fruibile ai disabili con sedia a rotelle. Il sito potrebbe, inoltre, essere chiuso al pubblico su indicazione della Sopraintendenza anche il giorno stesso della visita. La visita dura 75 minuti, i gruppi guidati dall’operatore didattico Coopculture accedono ogni 15 minuti e sono tenuti ad osservare le tempistiche stabilite.

Durante la visita i partecipanti devono seguire le indicazioni stabilite e rimanere in gruppo. Non è consentito staccarsi dal gruppo e svolgere la visita individualmente. In caso di ritardo il servizio non sarà rimborsato.