Il 10 febbraio si è aperta a Roma, al Palazzo delle Esposizioni, la mostra “”Dna. Il grande libro della vita da Mendel alla genomica” . La mostra curata da Bernardino Fantin, Sergio Pimpinelli, Fabrizio Rufo e Telmo Pievani, filosofo e storico della biologia all’Università degli studi di Padova, resterà aperta al pubblico fino al 18 giugno.

L’esposizione dedicata alla genetica parte dal genio rimasto misconosciuto e inizialmente ignorato Gregor Johann Mendel, considerato il padre della genetica ed arriva fino alla figura italiana di maggiore spicco nel campo, quella di Nazareno Strampelli,  l’agronomo che sperimentò le tecniche di ibridazione sul grano, portando alla nascita di diverse varietà di frumenti.

La genetica non è solo conoscenza, spiega il filosofo Pievani – Le applicazioni odierne degli studi iniziati da Mendel sono innumerevoli, basti pensare alla genetica medica, alla genetica forense che permette di identificare le tracce lasciate sul luogo del delitto, all’estrazione del Dna da specie ormai estinte che ci permettono di ricostruirne la storia e l’aspetto, fino a spingerci all’idea più fantascientifica di riportarli in vita-.

Nella mostra vengono toccate persino tematiche importanti come quella della clonazione; sono previsti inoltre una serie di incontri di approfondimento condotti dai maggiori protagonisti della ricerca scientifica del mondo. La mostra è un’occasione unica per vedere in esposizione oltre 90 reperti originali (molti dei quali inediti in Italia), istallazioni multimediali e interattive, schermi touch-screen, apparati iconografici, calchi e giochi di luce.

INCONTRI CON IL DNA

  • 16 febbraio, ore 18.30 GLI AFRICANI SIAMO NOI, Guido Barbujani Università degli Studi di Ferrara
  • 23 febbraio, ore 18.30 GREGOR MENDEL: IL GENIO DELL’ABBAZIA AGOSTINIANA, Ondřej Dostál<em
  • 2 marzo, ore 18.30 LA GENETICA DEI MICRORGANISMI HA RIVELATO LE LEGGI NATURALI DELL’EVOLUZIONE BIOLOGICA, Werner Arber Premio Nobel per la Medicina, Università di Basilea
  • 9 marzo, ore 18.30 DALLA DESCRIZIONE ALLA SINTESI DEL VIVENTE, Carlo Alberto Redi Università degli Studi di Pavia
  • 16 marzo, ore 18.30 I GENI E L’AMBIENTE INTERAGISCONO ATTRAVERSO L’EPIGENETICA, Giuseppe Macino Università degli Studi di Roma “La Sapienza”
  • 23 marzo, ore 18.30 LA SCIENZA NEL MONDO VEGETALE PER GARANTIRE CIBO DI QUALITÀ A TUTTI, Antonio Michele Stanca UNASA, Accademia dei Georgofili, Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *