Topi a Roma

L’assessore capitolino all’Ambiente ha dichiarato di “non aver mai visto un topo a Roma”. Immediate le reazioni e la polemica.

Gli incontri ravvicinati con roditori e topi a Roma, a giudicare dalle innumerevoli segnalazioni e denunce, sembrano invece non terminare mai. Al contrario di quanto affermato da Pinuccia Montanari, assessore all’Ambiente del Comune di Roma, l’emergenza topi continua ancora, come testimoniano le continue segnalazione dei cittadini.

Parchi pubblici, scuole e strade

Le segnalazioni e gli episodi legati alla presenza di ratti sembrano essere ormai una costante. Ultimo episodio a Villa Pamphili, dove un gruppo di piccoli boy-scout (di età compresa tra i 5 e i 7 anni) è stato circondato da un gruppo di topi. Secondo alcuni abitanti della zona l’episodio non sarebbe isolato, considerati i frequenti avvistamenti dei roditori.

La situazione non sembra migliorare neppure nelle altre zone di Roma.

E’ da più di un mese che chiamo il comune per decine di topi vicino ai cassonetti in Via Statilio Ottato quasi ad angolo con Via Guido Zanobini. Non è mai venuto nessuno ad effettuare disinfestazione. Ieri ne abbiamo contati almeno una decina che vanno in giro anche sul marciapiede. Urgente una disinfestazione.

Riceviamo e pubblichiamo alcune foto inviate alla redazione.

Topi a Roma
emergenza topi roma
topi roma - Continua l'emergenza topi a Roma. Ancora segnalazioni